Come Pulire i Funghi

I funghi sono tra gli ingredienti più prelibati e gustosi utilizzati in cucina.
Necessitano però di particolari attenzioni soprattutto nella scelta e nella pulitura.
Proprio per quanto riguarda quest’ultima fase, bisogna utilizzare dei particolari accorgimenti.

Il primo di questi è cercare di evitare, nei limiti del possibile, di utilizzare l’acqua per la loro pulizia.
Per eliminare l’eventuale terra in eccesso bisogna infatti utilizzare un coltellino, con il quale deve essere tagliata la parte inferiore (radice) e raschiata parte della pelle.

Poi bisogna procedere con la separazione del gambo dal cappello del fungo, e per far ciò basta usare solamente le mani e ruotare le due parti in direzione opposta.
L’acqua deve essere utilizzata solo per eliminare lo sporco residuo presente sul fungo, altrimenti basta un’accurata pulizia con un coltello.

Una volta puliti, consigliamo di seguire questa guida per conservarli il più a lungo possibile.