Terra di Piloti: Motociclismo celebra le strade di Valentino

di Stefano Mascioni

PESARO – Motociclismo, è la “bibbia” dei motociclisti, una pubblicazione che ha oltre un secolo di vita (il primo numero risale al 1914 ndr) e che questo mese (dopo aver dedicato la copertina dello scorso mese al nuovo Leoncino Benelli ndr) dedica ampio spazio alle strade della “Terra di Piloti e Motori”.

Un ampio e dettagliato servizio dedicato allo splendido itinerario di curve e tornati che da Pesaro passa per Fiorenzuola di Focara, attraverso il Parco San Bartolo, Gabicce Monte, Gradara, Tavullia (tana di Valentino Rossi), Montefabbri (uno dei borghi più belli d’Italia), Urbania, Urbino, e molti altri borghi, fino ad arrivare in Umbria. Un percorso discreto e suggestivo nel cuore dell’Italia che ora si propone al grande pubblico.

E’ uno dei primi effetti concreti della legge regionale per la promozione della cultura e della tradizione motoristica marchigiana, approvata nello scorso mese di maggio dall’Assemblea legislativa delle Marche, e che ha avuto come primo firmatario il consigliere Andrea Biancani, pesarese e motociclista doc, da sempre appassionato di due ruote.

Una rassegna di eccellenze ambientali, paesaggistiche, culturali, enogastronomiche, storiche ed architettoniche, arricchita da una bella galleria fotografica e dalla caratterizzazione di alcuni personaggi che hanno fatto e ancora oggi fanno la storia di questo territorio, dell’Italia e del mondo.

Il servizio fa parte della rubrica di quattro puntate “Sali a Borgo” che Motociclismo dedica soltanto ad altrettante regioni d’Italia, un progetto promosso da Enit e Moto Guzzi e sostenuto dalla Regione Marche.

Un bello spazio di visibilità per un territorio che merita attenzione – ha commentato il consigliere Biancani – che può rappresentare un ulteriore passo per la promozione delle tante eccellenze che lo caratterizzano”. “La Regione – ha aggiunto – grazie alla legge ha deciso di promuoversi e farsi scoprire da coloro che amano viaggiare in moto e che sono alla ricerca di un territorio bello e suggestivo, contraddistinto anche da storia e cultura motoristica. Per il prossimo anno, grazie all’associazione Terra di piloti e motori, stiamo definendo un programma di iniziative e attività promozionali”.

Condividi

Stefano Mascioni

Milanese per vocazione, innamorato della provincia di Pesaro, tra i primi in Italia a diventare giornalista professionista lavorando per una testata online. Il sogno proibito: fare informazione di qualità.

stefano-mascioni has 168 posts and counting.See all posts by stefano-mascioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito