Pesaro in lutto: addio a Guidumberto Chiocci

PESARO – La città perde uno dei suoi attori più importanti del mondo culturale. La notte scorsa infatti, se ne è andato l’avvocato Guidumberto Chiocci, storico presidente dell’Ente Concerti di Pesaro. Appena la notizia si è diffusa, sono state moltissime le dimostrazioni di cordoglio.

Ricordiamo con infinito affetto Guidumberto Chiocci, presidente dell’Ente Concerti di Pesaro e figura eminente del mondo culturale della nostra città.  Con la sua scomparsa, perdiamo un amico ed un compagno di mille avventure musicali, vissute assieme nel nome di un’intensa passione comune.
Ciao, Guido” si legge in un messaggio diffuso dal Rossini Opera Festival.

Profondo cordoglio anche da parte del sindaco Matteo Ricci e del vicesindaco Daniele Vimini . “E’ una notizia che rattrista tutti profondamente – commenta Ricci – professionista stimato e intelligente, figura trasversale e dai tanti interessi, sempre presente e capace di incidere sullo sviluppo della città. Si è speso con grande competenza e passione per la musica, costruendo con le sue intuizioni stagioni concertistiche di successo e di richiamo. E’ stato sicuramente uno dei protagonisti del riconoscimento Unesco, che abbiamo festeggiato insieme proprio nei mesi scorsi. Ha dialogato in modo sincero con le istituzioni, rispettando tutti: un personaggio di spessore, di cui sentiremo la mancanza. Ci stringiamo alla famiglia in questo momento di dolore”. “La cultura e la musica di Pesaro perdono uno dei suoi più grandi punti di riferimento – spiega il vicesindaco Vimini –  lucido e sognatore allo stesso tempo, si è sempre speso per vedere Pesaro ai livelli più alti dell’attività concertistica mondiale. Ci mancheranno la sua ironia e la sua instancabile passione di tessere rapporti e relazioni, patrimonio per Pesaro Città della Musica Unesco. Oltre al suo essere riferimento, anche di spessore umano, per tutti gli artisti”.

Alla famiglia Chiocci vanno le sentite condoglianze della redazione de IlFoglia.it

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito