Davide Bulega: “Aiuterò le famiglie di giovani piloti ad affrontare la loro carriera”

SAN CLEMENTE – Nella Terra di Piloti, sono tanti i giovani talenti che vorrebbero vivere di corse. Ma nel lungo percorso agonistico, che parte dalle minimoto e arriva fino al motomondiale, i genitori dei giovani piloti si ritrovano inevitabilmente da soli nell’affrontare una vera e propria giungla contrattuale, fatta di voci non meglio specificate, clausole non citate, garanzie tecniche promesse solo a voce e spesso prive di quel “nero su bianco” che deve fare da garante.

Lo sa molto bene l’ex pilota di motociclismo Davide Bulega, riccionese d’acquisizione e team manager dal 2001 al 2007, che segue la carriera agonistica del figlio Nicolò dalle minimoto fino al Campionato Mondiale Moto3 (quale portacolori dello Sky VR46 Racing Team dal 2016) e già con una sella assegnata nel Mondiale Moto2 il prossimo anno. Un talento, quello di Nicolò, premiato e già da diversi titoli nonostante la giovane età, ma anche supportato moralmente ed economicamente da strategie mirate ad una forza contrattuale sana e corretta con i vari Team per cui ha corso.

“Quando Nicolò ha iniziato a correre, ho avuto la fortuna di poterlo supportare con la mia esperienza di pilota e team manager e grazie ai numerosi contatti maturati nel paddock. – spiega Davide Bulegatroppe volte ho visto genitori che invece non hanno potuto fare leva su un’esperienza personale ad esempio come la mia, rimanere invischiati in situazioni poco chiare messe in piedi da team poco affidabili, con il figlio, magari talentuoso, ma condannato a contratti trabocchetto e con moto non competitive, solo perché nessuno aveva saputo indirizzarli”.

L’esperienza di Davide Bulega, naturalmente, non è stata priva di inciampi.

“Mi è capitato di commettere degli errori per così dire “politici” – prosegue Bulega – e questo oggi per me è diventato un ulteriore valore aggiunto che posso mettere a favore dei genitori. Perché è anche da certi errori che ho capito qual è l’anello mancante della catena fra il pilota junior e il suo contratto con il team: è una figura professionale che si interfacci fra il genitore e il team nell’atto di stilare, leggere ed accettare un contratto, che sappia inserire o togliere tutto ciò che serve e soprattutto garantire la massima professionalità tecnica. Sono convinto che con la mia esperienza e conoscenza potrei fare da consulente a quei genitori che hanno figli giovanissimi e che firmano contratti a volte poco chiari con i team che, più frequentemente di quanto si immagini, vanno a finire in litigi o addirittura “divorzi” a discapito dei ragazzi. Ecco, desidero mettere al loro servizio la mia esperienza attraverso delle consulenze e fare da ponte tra genitore e team ed eventualmente tra genitore e manager personale, affinché durante la stagione agonistica sia tutto molto chiaro”.

Se un legale a cui rivolgersi nella delicata fase della valutazione del contratto resta comunque auspicabile e necessario, l’area di competenza di un avvocato si limita alla verifica in termini legali del contratto stesso, ma non prevede alcuna strategia nell’aggiungere, approfondire o eliminare voci contrattuali, né di districarsi in un settore così specifico qual è il motociclismo. Tutte cose che all’atto pratico risultano fondamentali nel rapporto fra un pilota e il suo team.

“Non sarò un manager di piloti – conclude Davide Bulega – né procaccerò sponsor per loro, né mi sostituirò ad un legale: il mio ruolo sarà finalizzato ad accompagnare i genitori meno esperti dai team per fare sì che firmino dei contratti tecnicamente corretti”.

 

Chi è Davide Bulega

* 1989 – 2001 pilota motociclista

* 2001 nasce Lightspeed, nome dato con il padre Bruno Bulega, Cav. Del Lavoro

* 2001 inizia la carriera da Team Manager

* 2003 Lightspeed firma il primo accordo con Kawasaki Italia e viene supportato nell’attività agonistica Nazionale come team di riferimento

* 2004 con il supporto di Kawasaki Italia, Lightspeed vince il campionato Italiano SS con Cristiano Migliorati.

* 2005 Kawasaki Italia promuove il team nel mondiale SS supportandolo ufficialmente.

* 2006 Kawasaki Italia decide di fare supportare il team Lightspeed da Kawasaki Motor Europe con l’impegno di fare debuttare Davide Giugliano e Riccardo Chiarello nell’Europeo STK 600 e 1000 oltre al CIV 600 SS con Migliorati e Giugliano. Giugliano riesce a classificarsi 3° assoluto con alcune vittorie in campionato, Migliorati 3° nel CIV.

* 2007: il Team Lightspeed si vede consegnare lo status di team ufficiale e Kawasaki dà il supporto economico adeguato e garantisce la fornitura dei motori ufficiali. Si consolida la partnership con il Presidente di Kawasaki Motor Europe Mr. Tamura.

* 21 maggio 2007 il cav. Bruno Bulega si spegne improvvisamente a causa di un malore. Davide si trova all’improvviso a dover gestire un team motociclistico a livello mondiale e l’azienda di famiglia nata negli anni 80, la Crane Service International, finora gestita esclusivamente dal padre. Saipem, ENI, Danieli, Micoperi, Fagioli, Sarens, Mammout, Impregilo, sono solo alcune delle aziende che interagiscono con la Crane Service International e, visto l’impegno, Davide decide a malincuore di chiudere il team Lightspeed Kawasaki Supported.

* 2008-2009-2010 nonostante l’inesperienza, chiude tre bilanci in crescita e si appassiona all’azienda. Firma un contratto di dealer in esclusiva per l’Italia prima con la PVE (azienda leader nella commercializzazione e nel noleggio di grandi gru) e successivamente con la Indusmarket Crane. Davide si trasferische con la moglie e il figlio a Riccione, dove attualmente vive

* 2013 La crisi economica mondiale e complici gli ottimi risultati motociclistici di Nicolò inducono Davide a chiudere l’azienda di famiglia per seguire ogni fase dell’ascesa agonistica del figlio, considerato uno dei piloti più promettenti del vivaio internazionale gestito dalla VR46 Riders Academy (società di Valentino Rossi).

* Dal 2013 dedica molti sforzi per “formare” ed instradare Nicolò, fino alla sua maggiore età.

* Nella stagione 2016  collabora con Sky, occupandosi dei clienti “Sky Extra”, dando loro informazioni sportive e tecniche sui campionati del mondo MotoGP, Moto2 e Moto3.

* 2016 e 2017 collabora con la A Misano Eventi per la pubblicità della viabilità durante la MotoGP di San Marino e della Riviera di Rimini durante il week end di gara a Misano.

Per informazioni: davide@nicolobulega.com

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito