Benelli regina delle vendite, con la 752 torna nell’olimpo

di Stefano Mascioni

PESARO – La Benelli torna grande. Reduce dal successo dell’ultimo EICMA, dove ha presentato ufficialmente la 752S, ultima creatura di una serie di moto ispirate, il Leoncino si sta riprendendo il suo  posto nell’olimpo dei costruttori di moto. I numeri parlano chiaro. La TRK, dopo l’exploit di agosto, è stabile nella TOP 5 dei modelli più venduti, con 2197 immatricolazioni da gennaio a novembre 2018, appena fuori dalla TOP 10 il Leoncino con 1342 vendite, ma si difende bene anche la Tornado Naked 125 al 45° posto con 453 pezzi, la BN125 CON 381, la BN302 con 259 immatricolazioni, un trend che lancia la casa di Pesaro oltre le 5000 moto vendute in Italia nel corso del 2018, un anno che segna davvero il ritorno in grande stile tra i costruttori che contano.

E non è un caso che la “bibbia dei motociclisti”, ovvero Motociclismo, abbia voluto dedicare alla 752 la copertina insieme ad un ampio servizio centrale, che mette in risalto le doti di quello sembra essere davvero un successo annunciato. Compatta, dinamica, dal design concreto e moderno nato nel centro stile di Pesaro, 752S è pensata per soddisfare l’istinto di ogni pilota. Il telaio, un imponente traliccio tubolare con piastre in acciaio, abbraccia il nuovo bicilindrico Benelli, quattro tempi raffreddato a liquido da 750cc, capace di 77 cavalli , per una spinta costante e progressiva. E ci sono raffinatezze come  la distribuzione a doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro e alimentazione a iniezione elettronica con doppio corpo farfallato. Insomma, la gestione cinese del colosso Quanjiang sta finalmente dando i suoi sfrutti, dopo la disavventura del 2017 che sembrava aver costretto il Leoncino a ritirarsi per sempre dalle scene. Ora invece è più forte che mai, e nel cuore degli appassionati, non solo a Pesaro, c’è la gioia di vedere crescere e prosperare un simbolo della terra di Piloti, del genio italiano e della “tigna” pesarese.

Il test di Motociclismo

Condividi

Stefano Mascioni

Milanese per vocazione, innamorato della provincia di Pesaro, tra i primi in Italia a diventare giornalista professionista lavorando per una testata online. Il sogno proibito: fare informazione di qualità.

stefano-mascioni has 161 posts and counting.See all posts by stefano-mascioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito