Vallefoglia: litigano per un incidente, albanese accoltella napoletano. Arrestato dai Carabinieri

VALLEFOGLIA – Il clima natalizio non contagia tutti. Ieri pomeriggio infatti, i Carabinieri sono stati costretti ad intervenire in piazza della Repubblica, a seguito di una rissa violenta tra due ragazzi napoletani e un albanese, scoppiata per un incidente stradale. Uno di quei duelli verbali che l’abbondante alcol in corpo ha fatto divampare in un sanguinoso scontro di spintoni, calci e pugni. Proprio sotto le luminarie. A un certo punto però, lo scontro ha assunto toni drammatici e l’albanese ha accoltellato al rene sinistro uno dei due ragazzi napoletani, che stramazzato al suolo è stato soccorso dal 118, trasportato all’ospedale di Pesaro e poi dimesso con una prognosi di 10 giorni.

Mezz’ora dopo la  mezzanotte, al termine di tutti gli accertamenti, i militari della locale stazione dei Carabinieri insieme ai colleghi del Nucleo Operativo Radiomobile, hanno arrestato in flagranza di reato il cittadino albanese, con pregiudizi di polizia, ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito