I rancorosi

di Alessandro Marcucci Pinoli di Valfesina

Rancore… risentimento, avversione profonda, tenacemente covata nell’animo in seguito a un’ offesa o a un torto ricevuti o ritenuti tali. Purtroppo ci sono persone molto permalose, che non sanno perdonare e che addirittura comunemente e di solito si offendono anche per poco e che poi covano, anche a vita, un certo astio.

Altre volte l’astio, il rancore e/o i risentimenti neppure derivano dai comportamenti errati degli altri, ma solo dal carattere del soggetto che li prova e ne è affetto… E sono causati da gelosie, invidie o sensi di colpa oppure dal volersi difendere da proprie manie o complessi d’ inferiorità… a causa dei quali sorge un bisogno di difesa da una parte e dall’altra, la necessità di colpevolizzare qualcun altro. Di solito covano a lungo e con il tempo aumentano. E molto spesso sono del tutto sconosciuti all’ accusato, perché inventati e assolutamente non veri. Ma, in questi casi, i rancorosi arrivano ad inventarsi anche le accuse e perfino le prove… che cercano di far credere a tutti, con una maestria incredibile. E poi, non cambiano idea né si ravvedono neppure davanti a prove schiaccianti. Come il famoso Colonnello Buttiglione di Fantozziana memoria, “non si arrendono neppure di fronte all’ evidenza !”. E così con il tempo si auto-convincono che sia la verità e sono pronti a giurare e spergiurare. Pertanto, di conseguenza, arrivano anche ad odiare chi non li crede e/o cerca di difendersi con argomentazioni serie e con prove indiscutibili. E poi, essendo persone che di solito vogliono avere sempre ragione… e quindi permalose, testarde e astiose , finiscono per non avere amici e a dovere restare quasi sempre sole. E così quei difetti aumentano, si raddoppiano e diventano sempre più pericolosi e deleteri per loro stessi e per tutti gli altri che, ahimè, ne hanno a che fare. Pertanto, se possibile, alla larga… “ALLA LARGA” !!!

Condividi
Nani

Nani

"Non c'è niente e nessuno che mi faccia sentire tanto giovane, come un giovane che ragiona già da vecchio".

nani-marcucci-pinoli has 130 posts and counting.See all posts by nani-marcucci-pinoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito