Il risveglio della nostra nostra umanità

di Alessandro Marcucci Pinoli di Valfesina

Leggo, sento… di tutto ! A volte resto coinvolto, altre dispiaciuto, molto più spesso indignato !

Quante ipocrisie ! Quali “sforzi” indegni per “tirar acqua al proprio mulino” !

Quanto “fumo negli occhi” ! Un esempio, di questi giorni : enorme partecipazione, in tutti i sensi e modi, sul caso nave “Sea Watch”, alla fine, davanti a Siracusa. (N.B. : In tutta la stampa internazionale e quindi anche Europea, neppure una riga !)

Ebbene qui sento parlare di VERGOGNA. (Ed infatti lo è… ma in tutti i sensi !) Invece alcuni (molti, troppi) si “vergognano” “SOLO” per la vicenda della nave davanti a Siracusa… Ma – io penso – Vi vergognate SOLO per quei 47 poveri Profughi nella nave… oppure “anche” per i 500.000 nei lager Libici… (che risulta che vengano tenuti in maniera disumana e torturati e seviziati) e “anche” per i milioni in Niger, Congo, Siria, ecc. che muoiono o di fame o di sete o ammazzati… oppure “anche” degli Italiani che si suicidano o che frugano nelle immondizie per sopravvivere, o “anche” per quelli che devono soffrire, per il terzo anno, freddo e stenti nelle zone terremotate… oppure   “anche” per tutti i Cristiani che vengono trucidati ogni giorno…o “anche” per i 5 milioni d’ Italiani poveri che devono fare mille sacrifici per arrivare a fine mese  (mentre qui c’ è chi prende stipendi Rai e pensioni di decine di migliaia di Euro al mese !) ???!!!… Eh !!! PERCHÈ in questi giorni, per fortuna, sento un grande risveglio di Umanità… che però purtroppo non ho sentito, né percepito per anni. Eh !

Condividi
Nani

Nani

"Non c'è niente e nessuno che mi faccia sentire tanto giovane, come un giovane che ragiona già da vecchio".

nani-marcucci-pinoli has 130 posts and counting.See all posts by nani-marcucci-pinoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito