La frana di Casteldimezzo, una “ferita” nel cuore del San Bartolo

PESARO. Era il 3 luglio 2014: la strada Rive del Faro, a Casteldimezzo sul Parco San Bartolo, riaperta al transito dei pedoni con un’inaugurazione alla presenza di amministratori e comunità del Parco. Era stata battezzatta “Sentiero Paradiso”. Oggi, pochi metri più in là, una parte della strada non c’è più. Uno smottamento di ampie dimensioni, sotto i colpi del maltempo nell’inverno a cavallo tra 2014 e 2015, ha bloccato l’accesso, trascinando giù a valle il terreno. Raggiungere la spiaggetta sotto Casteldimezzo è diventata così un’impresa, anche se in molti ci hanno provato, utilizzando corde di fortuna, oppure attraverso il passaggio in proprietà private lì vicino, per by-passare la frana, nonostante dal 23 marzo 2015 ci sia un’ordinanza che impedisce di passare lungo Strada Rive del Faro. Un itinerario che negli ultimi sette anni è sempre stato interessato da movimenti franosi e chiusure. Nel 2010 lo stop all’accesso dei veicoli, tre anni dopo anche la chiusura ai pedoni, con i bagnanti, costume e asciugamano in spalla, fermi e delusi, davanti alla transenna posizionata davanti al sentiero che porta al mare. Eseguiti poi i lavori di messa in sicurezza, nel 2014, come già ricordato, la riapertura pedonale. E oggi siamo di nuovo al punto di partenza. Anzi, la situazione è senza dubbio peggiore, perchè rischia pure di cedere il terreno nella vicina Strada Panoramica, se non si interverrà al più presto.

Serve un intervento urgente per ripristinare la frana di Casteldimezzo, è a rischio anche la tenuta della Strada Panoramica – afferma il presidente dell’Ente Parco e consigliere comunale del Faro Davide ManentiIl progetto è quasi pronto, è stato messo a bilancio tra Comune e Provincia un investimento di 100 mila euro. Prima si interviene e meglio è, spero proprio prima dell’estate, se cede anche la Panoramica, serviranno ben più di 100 mila euro“. L’ultima novità, di questi giorni, riguarda il fatto che il Comune avrebbe deciso di fare da stazione appaltante per l’intervento congiunto con la Provincia.

Condividi
Thomas Delbianco

Thomas Delbianco

Gli occhi sulla città, da una vita. In provincia di Pesaro, non c'è pertugio dove non sia entrato il suo microfono. Dategli due ruote e una penna e vi racconterà il mondo.

thomas-del-bianco has 553 posts and counting.See all posts by thomas-del-bianco

Un pensiero riguardo “La frana di Casteldimezzo, una “ferita” nel cuore del San Bartolo

  • 04/05/2017 in 7:20 am
    Permalink

    IL COMUNE HA UNA VISIONE MOLTO PARTICOLARE DEL SAN BARTOLO
    E CASTELDIMEZZO E QUELLA STRADA NON RIENTRANO NELLA GEOGRAFIA DI QUESTI AMMINISTRATORI
    TANTE CHIACCHIERE A CUI NON E MAI SEGUITO NULLA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito