Gradara è il Borgo dei Borghi, vittoria dedicata a Micucci

Gradara è il “Borgo dei Borghi” 2018. L’ambito riconoscimento è arrivato durante la puntata speciale della trasmissione Kilimangiaro che ha decretato il vincitore della quarta edizione del concorso.

È un risultato importantissimo, un riconoscimento che porterà un’enorme visibilità a Gradara e che deve fare sentire orgogliosi tutti i Gradaresi – scrive il Sindaco Gasperi – sono tanti i ringraziamenti da rivolgere a chi ha dato il proprio piccolo o grande contributo per raggiungere un simile risultato, almeno 271 grazie come il numero dei Borghi Più d’Italia! Prima di tutto un grazie alle tante persone, di Gradara e non, che donano il loro tempo partecipando alle numerose associazioni di volontariato di Gradara, loro sono l’anima del nostro borgo, accomunati da un amore e da una generosità che li porta a dedicare così tanto tempo ed energie per valorizzare Gradara, sviluppando senso di appartenenza e partecipazione. Grazie anche a tutti coloro che ci hanno votato online, sparsi in tutta Italia e non solo perché Gradara ha tanti amici ed estimatori. Ci rende fieri il fatto che Gradara vi sia rimasta nel cuore e vi abbia lasciato il ricordo positivo di una magia che affascina e rapisce chi la visita. Grazie ai nostri concittadini per la cura che hanno del territorio e per sopportare con pazienza, le frequenti invasioni di turisti . Grazie al Polo Museale delle Marche per conservare la nostra Rocca in con attenzione e competenza. Grazie anche alla trasmissione Kilimangiaro per l’opportunità che ci ha dato e per valorizzare la grande ricchezza nascosta dell’Italia, i piccoli borghi con le loro tradizioni, le loro piccole e grandi storie, il loro patrimonio umano, artistico e culturale. Come Amministrazione comunale vorremmo, infine, dedicare la vittoria ad un luogo e ad una persona in particolare. Il luogo è la Regione Marche, un territorio meraviglioso abitato da gente sincera e generosa che recentemente ha ricevuto un pesante colpo, il terremoto del 2016 che ha danneggiato in maniera grave diversi borghi meravigliosi. Il nostro pensiero va a quei borghi e alle loro popolazioni che stanno, con pazienza e determinazione, ricostruendo la propria vita e le proprie case. Forza Marche, siamo orgogliosi di farne parte! La persona è il Sindaco Gianfranco Micucci, che con la sua generosità, genialità e sensibilità ha lasciato una traccia indelebile nella nostra comunità. Questa vittoria è anche per lui.”

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito