Da Gerusalemme a Pesaro, ecco il concerto del Magnificat Institute

Direttamente da Gerusalemme si esibirà martedì prossimo 25 settembre in concerto a Pesaro l’Ensemble del Magnificat Institute, scuola di musica sorta nel cuore della Città Vecchia per volontà della Custodia Francescana di Terra Santa.

La data non è stata scelta a caso in quanto è il giorno che segue la festa di San Terenzio e la serata è dedicata al patrono della città. L’appuntamento è fissato per le 21 in Cattedrale dove l’Ensemble, composto da studenti e  docenti dell’istituto, eseguirà un repertorio di musica classica e sacra  per organo, voce e archi attingendo da Liszt, Chopin, Telemann, Shostakovich, Palestrina, Loewe, Pergolesi.

L’istituto Magnificat, unico nel suo genere, promuove lo studio della musica offrendo una preparazione professionale, ma è soprattutto un luogo di dialogo e di educazione alla pacifica convivenza, dove bambini e ragazzi musulmani, cristiani ed ebrei studiano assieme accumunati dalla reciproca passione per la musica.

Oasi  di tolleranza e cultura  fondata nel 1995 dal francescano padre Armando Pierucci, nome noto ai pesaresi, il Magnificat offre corsi dei principali strumenti della tradizionale musicale occidentale e grazie a un accordo  con il Conservatorio di Vicenza anche corsi di laurea riconosciuti in Italia dal Miur.

In queste settimane un gruppo di allievi e insegnanti è in tourné in Italia e nelle Marche. Al  “Concerto per il Patrono” si esibirà un Ensemble formato da quattro studenti e quattro docenti:  i giovani e talentuosi Basel Awwad, Tamara Ghrayeb,  Sweem Tawil, Eleonora Lue e Giuliana Mettini, Tanya Beltser, Maria Spitkovky e padre Alberto Pari che del Magnificat è direttore.

La serata, a ingresso libero, è stata organizzata in collaborazione con il Latin Patriarchate e l’Ufficio per la Pastorale Liturgica dell’Arcidiocesi di Pesaro.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito