Fai un regalo alla tua vita: vivila!

di Paolo Pagnini

Ad un anno di distanza dalla sua pubblicazione, sono andato a parlare un po’ del mio libro a Rimini, ed è stata una giornata memorabile.

Domenica 25 novembre alle 11 di mattina, in orario poco consueto per una cosa di libri il Caffè Letterario Alidangelo si è magicamente riempito di potenziali lettrici e lettori, che per oltre un’ora hanno ascoltato la chiacchierata tra me (per brevità chiamato autore) e Alice Spagnoli (ovvero l’intervistatrice).

Alice è la Ali di Alidangelo (chi è Angelo invece lo scriverò fra un po’) ed è una delle persone più attente, scrupolose, appassionate e gradevoli che mi sia mai capitato di incontrare.

Angelo è invece un autentico filosofo del caffè, inteso sia come locale, che come bevanda. Ma soprattutto è un esperto conoscitore di grani, tostatura, miscele, e tutto quello che ha a che fare con i prodigiosi semi della Coffea, un genere di pianta che comprende circa 90 diverse specie ed appartiene alla famiglia delle Rubiacee (questo non me lo ha detto lui, l’ho trovato su wikipedia).

Alice e Angelo (o Angelo e Alice) hanno dato vita a questa meraviglia di piccolo locale nel centro di Rimini, che è sì una Caffetteria, ma è anche una libreria.

Nel senso che dietro il bancone c’è tutto quello che deve esserci in un bar, e soprattutto c’è il regno di Angelo, fatto di decine di qualità di ottimi caffè, moke e strane macchine a vapore e centinaia di tazzine di fogge diverse.

Ma “di qua” ci sono un paio di scaffali e diverse mensole con allineati, secondo un ordine che si intuisce personalizzatissimo, tutti i libri preferiti di Alice, sfogliabili e consultabili ma soprattutto in vendita, visto che Alidangelo è a tutti gli effetti anche una libreria.

Ora toglietevi dalla testa l’idea che i due settori siano separati come li ho descritti. O meglio, sì, fisicamente sono separati, ma Alice è anche barista (e “caffettara”) a pieno titolo e Angelo un gran lettore e ci puoi scommettere che nelle loro chiacchiere sia sul lavoro che a casa, il caffè, i libri e le letture (ben mescolati) c’entrano eccome.

Ecco, è qui che domenica mattina (e chiamo a testimoni i cinque superamici pesaresi presenti) si è compiuto uno di quei piccoli miracoli che rendono la mia vita per cominciare sempre e comunque interessante, e per proseguire molto intensa ed entusiasmante.

Oltre a noi sei in trasferta oltreconfine, a completare il “tutto esaurito” tante amiche e amici dell’intero staff/famiglia di Alidangelo, che si affidano alle mai casuali scelte caffè-letterarie e dunque non mancano di regalare attenzione e fiducia, sorseggiando caffè e non solo, e convincendosi con slancio e trasporto emozionale a conquistare una o più copie del volume proposto.

Come ho scritto in un post un paio di giorni fa (assumendomi il rischio di far ingelosire Antonino, primo presentatore un anno fa, ma anche lettore della primissima ora e autentico scopritore del libro, e non a caso presente anche a Rimini), “per 100 giornate come questa, partirei in tournée anche domani…”

Chiudo prendendomi un po’ di merito anche io. Il libro è bello, fidatevi.

Si intitola, per chi non lo sapesse, “L’ultima Vita – romanzo polifonico” e parla di musica, di arte, di sport, di sogni e di risvegli… insomma, di vita.

E’ pubblicato da Bertoni Editore ed è in vendita a Pesaro, alle librerie Campus Mare in viale Trieste 188 e Campus Mondadori Bookstore in via Rossini 33 e, appunto, a Rimini, alla Caffetteria-Libreria Alidangelo in via Castelfidardo 58.

E poi è ordinabile in tutte le principali catene di librerie italiane e negli store online.

Insomma, il libro e il momento sono quelli giusti per fare un regalo a me, a voi stessi, a chi amate di più e alla loro e vostra vita.

www.facebook.com/lultimavitaromanzopolifonico/

 

 

Condividi
Paolo Pagnini

Paolo Pagnini

Sono nato, leggo, scrivo e vivo a Pesaro. Qualcuno un giorno mi ha definito "divulgatore trasversale"

paolo-pagnini has 123 posts and counting.See all posts by paolo-pagnini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ok
Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito